venerdì 26 marzo 2010

giovedì 11 marzo 2010

Strudel altotesino


Ingredienti:

Per la pasta:
350g farina
pizzico di sale
un cucchiaio di burro fuso
1 uovo
mezzo bicchiere di acqua tiepida

Per il Ripieno:
1,2 kg di mele Golden
50g uvetta
50g pinoli
succo e scorza grattuggiata di un limone
80g zucchero
un cucchiaino di rum
un cucchiaino di cannella
poco burro
3 cucchiai di pangrattato

Procedimento:

Riunite in una terrina la farina con il sale, burro e uovo; amalgamare gli ingredienti unendo a popo a poco l'acqua tiepida.
Trasferire tutto nella spianatoia e impastare a mano aggiungendo ancora poca acqua tiepida se c'è bisogno, fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo. Avvolgetela in pellicola e fatela riposare in un luogo tiepido.
Nel frattenpo prepariamo il ripieno: sbucciare e tagliare le mele a fettine, pio in una ciotola mescolare mele, uvetta, pinoli, succo e scorza di limone, zucchero, cannella e rum.

Coprite la spianatoia con un canovaccio infarinato, appoggiatevi sopra la pasta e co l'aiuto della farina stenderla con il mattarello dal centro verso l'esterno. Dopo aver assottigliato il più possibile la pasta, passatevi sotto le mani infarinate, chiudetele a pugno e allargate delicatamente la sfoglia fino a renderla quasi trasparente.

Rosolare in poco burro il pangrattato e distribuitene metà sulla sfoglia; stendervi il ripieno (lasciare libero un bordo di 5 cm) , spargetevi il resto del pangrattato. Aiutandovi con un telo, iniziate ad arrotolare pian piano la sfoglia, chiudete completamente la sfoglia sigillando anche le estremità.

Spennellate con burro fuso la piastra del forno e trasferitevi lo strudel sollevandolo con il telo; fare una leggera curva, spennellatelo con burro fuso e cuocere in forno a 200° per 45 min.

Come ho fatto io si può arricchire il ripieno di crema pasticcera.

Panricotta di Luca Montersino















Ingredienti per 8 persone:

Per la massa esterna:
200 g di uova intere
340 g di zucchero
440 g di farina di riso
30 g di amido di riso
24 g di germe di riso
10 g di bicarbonato
1 bacca di vaniglia bourbon

Per il ripieno:
400 g di ricotta di pecora
200 g di crema pasticcera
180 g di zucchero
cannella in polvere
120 g di gocce di cioccolato
per la finitura
cannella in polvere
zucchero a velo
Preparazione:
Setacciate la farina insieme all’amido di riso e teneteli da parte. Montate molto bene le uova con lo zucchero, la vaniglia e il bicarbonato di sodio utilizzando la frusta della planetaria. Una volta ottenuta una schiuma ben fissa, togliete la frusta, mettete la foglia e incorporate il germe di riso e la farina setacciata.
In una ciotola versate la ricotta, la crema pasticciera, lo zucchero, la cannella e le gocce di cioccolato e mescolate con una spatola. Intanto spolverizzate il tavolo con abbondante farina e disponetevi sopra delle palline di impasto (che dovrà risultare molto morbido); schiacciatele leggermente con le mani e adagiatevi un cucchiaino di ricotta.
Sollevate con delicatezza il dischetto di pasta con la ricotta e chiudetelo nel palmo della mano, facendolo ruotare. Adagiate le palline ottenute sulla teglia, con la chiusura rivolta in basso e infornate a 200° C per 12 minuti circa.
Trascorso il tempo levate dal forno e, una volta fredde, spolverizzate con un mix di zucchero a velo e cannella.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails